I.P.A. SEZIONE ITALIANA

L’International     Police    Association,     il     cui     acronimo     inglese     è     I.P.A.,     è un’associazione   di   polizia   che   si   propone   di   perseguire,   senza   distinzione   di grado,   sesso,   colore,   razza   o   religione,   il   nobile   scopo   di   curare   l’unione, l’amicizia   e   la   cooperazione   fra   gli   appartenenti   alle   diverse   forze   di   polizia   di tutti    gli    stati    del    mondo    e    di    elevarne,    al    contempo,    il    livello    culturale sviluppando     la     collaborazione     incoraggiando     e     sostenendo     le     attività professionali,   ricreative,   culturali   e   sportive.   L’I.P.A.   si   ispira   ai   principi   enunciati nella    Dichiarazione    dei    Diritti    dell’Uomo    declamata    nel    1948    dalle    Nazioni Unite     e     contribuisce,     nel     limite     delle     sue     possibilità,     all’intesa     ed     al mantenimento della pace nel mondo. I.P.A. NEL MONDO Chiarito   lo   scopo   principale,   gli   organizzatori   decisero   didenominare   questa associazione   “International   Police   Association”,   accompagnato   dal   motto   in lingua    Esperanto    “Servo    per    amikeco”,    che    significa    “Servire    attraverso l’amicizia”.   Si   volle,   in   questo   modo,   abbattere   ogni   limite   di   territorio,   di   razza, di   lingua,   scopo   cardine   di   questa   associazione.   Il   successo   dell’iniziativa   si dimostrò   ben   presto   dal   continuo   e   crescente   numero   di   adesioni   che   giunsero da   ogni   parte   del   mondo.   L’I.P.A.   è   attualmente   presente   in   67   nazioni   e   conta 415.000    soci.    Nonostante    sia    nata    dall’iniziativa    di    funzionari    pubblici, dipendenti    cioè    da    amministrazioni    pubbliche    statali,    di    contea,    municipali, ecc.,   l’I.P.A.   è   un   organizzazione   che   figura   nel   Registro   delle   Organizzazioni non   governative,   e   dà   il   suo   apporto   quale   Organo   Consultivo   al   Consiglio Economico      e      Sociale      delle      Nazioni      Unite,      al      Consiglio      d’Europa, all’Organizzazione   degli   Stati Americani   (OAS)   e   all’UNESCO.   Inoltre   le   è   stato recentemente     riconosciuto     lo     Status     di     International     NGO     Maintaining Operational RelationsWithin Europol.

I.P.A. IN ITALIA

Nel   nostro   Paese   l’I.P.A.   nasce   nel   1957   a   Napoli   ad   opera   del   compianto Adolfo   Piatti,   Comandante   del   Corpo   di   Polizia   Municipale   di   quella   città.   Nata come   associazione   di   categoria   della   Polizia   Municipale,   nel   tempo   si   è   aperta a   tutti   gli   altri   Corpi,   quindi   alla   Polizia   di   Stato,   alla   Guardia   di   Finanza,   alla Polizia    Penitenziaria,    ai    Carabinieri,    al    Corpo    Forestale    dello    Stato,    alla Guardia   Costiera,   al   Corpo   Nazionale   dei   Vigili   del   Fuoco   oltre   alla   Polizia Provinciale.   La   Sezione   Italiana   dell’I.P.A.   conta   attualmente   circa   12.500   soci, occupando    il    decimo    posto    nella    graduatoria    mondiale    e    godendo    di    una posizione   di   stima   e   prestigio   da   parte   dei   massimi   vertici   internazionali.   È suddivisa   territorialmente   in   21   Delegazioni   che   sono   la   struttura   basilare   nel territorio,   con   100   Comitati   Locali   che   hanno   lo   scopo   di   favorire   i   contatti   tra   i soci,   che   avvengono   sia   attraverso   l’organizzazione   di   attività   professionali, che   ogni   anno   aumentano   il   bagaglio   culturale   dei   partecipanti,   sia   attraverso iniziative    sociali,    culturali    e    sportive.    Tutto    questo    grazie    all’impegno    di persone,   nella   fattispecie   colleghi   delle   forze   di   polizia   di   tutto   il   mondo,   che credono    nell’amicizia    e    che    sono    pronte    a    dare    una    mano    in    qualsiasi momento   ed   in   qualsiasi   situazione.   Infatti   attraverso   le   relazioni   dei   membri delle   Delegazioni   e   dei   Comitati   Locali   con   le   realtà   imprenditoriali   è   possibile usufruire   di   convenzioni   e   sconti   presso   attività   commerciali,   alberghiere   e   di ristorazione.    Infine    la    Sezione    Italiana,    così    come    tantissime    altre    Sezioni Estere,   mette   a   disposizione   dei   soci   delle   abitazioni,   situate   nelle   principali città turistiche, a prezzi convenienti.

CASTELLO DI GIMBORN

Il   Castello   di   Gimborn   vicino   alla   citt   di   Colonia      il   Centro   di   Formazione Professionale   dell’I.P.A.   a   livello   Mondiale.   Qui   si   svolgono   seminari   di   alto livello   professionale   tenuti   da   docenti   ed   alte   cariche   militari   dell’FBI   e   di   tutte le polizie del mondo. I convegni sono con cuffie multi-lingua. Per saperne di più visitare www.ipa-italia.it/gimborn La    Sezione    Italiana    dell’I.P.A.        iscritta    come    socio    al    Centro    Studi    e Informazioni   IBZ   Castello   di   Gimborn   per   la   formazione   professionale   a   livello internazionale. Per ulteriori informazioni: Schloss Gimborn Schloss Strasse 10 51709 Marienheide – GERMANIA e-mail: info@ibz-gimborn.de www.ibz-gimborn.de

Benvenuto su I.P.A. Savona

DIRETTIVO Presidente: Ornella Camoirano Vicepresidente: Domenico Restuccia Segretario: Alberto Audisio Vicesegretario: Giuseppe Di Padova Tesoriere: Antonio Zecchetella Vicetesoriere: Bruno Dones
CONTATTI  I.P.A. SAVONA Sede:  Salita S. Giacomo 9 17100 Savona Segreteria: c/o Comando Polizia Locale Via Romagnoli 38 17100 Savona Cellulare: 328 1532334 Mail: info@ipasavona.it Sito: www.ipasavona.it  
 Copyright 2017. www.ipasavona.it. All Rights Reserved.
 Photo by ©Bruno Tortarolo